Funziona bene

Ho pensato di inviarti una breve e-mail per farti sapere che venerdì scorso ho tirato fuori dall’acqua la mia barca a vela, Exeter, e ho avuto la possibilità di ispezionare l’elica dopo un’estate di navigazione a Chicago. In allegato alcune foto. Quando la barca si trovava per la prima volta sul duro, il fondo era ricoperto da una sottile melma senza grandi crescite. Questo è normale per le barche nel lago Michigan. Dopo un lavaggio a pressione, l’elica sembrava come mostrato nella foto 1. Dopo un lavaggio acido e veloce, l’elica sembrava come mostrato nella foto 2. Sembra nuova di zecca! L’unica cosa interessante da segnalare è che il mio anodo di magnesio sull’albero dell’elica è stato consumato abbastanza gravemente. Potrei ancora avere un problema di corrente vagante sul dock. Ha fatto il suo lavoro e non sembra esserci alcun problema di corrosione con l’elica.

Quindi, nel complesso, sono molto soddisfatto della mia elica Orion. Ho cambiato il passo in modo che fosse giusto sui 20 gradi e vedrò come andrà a finire l’anno prossimo. L’unica cosa che consiglierei a EWOL sarebbe quella di offrire anche gli anodi realizzati in magnesio. Ciò proteggerebbe doppiamente l’elica per la navigazione in acqua dolce. (nota: ora abbiamo anodi in magnesio disponibili nel nostro shop online)

2020-10-18 JN – USA

 

Funziona bene e le prestazioni sembrano migliori della tre pale M … che ho sostituito. È più fluido durante la guida e sembra essere un po’ più veloce quando si guida solo al minimo. Non ho ancora impostato perfettamente il passo. Al momento del lancio, ho scelto un’impostazione della lama di 18 gradi che è un po’ bassa. Il motore (Yanmar 2GM20F), può facilmente girare fino a 3600 e la velocità della barca è di poco superiore ai 6 nodi. A breve, lo imposterò a 19 gradi e vedrò come funziona.

2020-08-21 JN – USA

Original Text

I thought I would drop you a quick email to let you know that I pulled my sailboat, Exeter, out of the water last Friday and had a chance to inspect the propeller after a summer’s worth of sailing in Chicago. Attached are several photos. When the boat first was on the hard, the bottom was covered in a thin slime with no major growth. This is usual for boats in Lake Michigan. After a pressure wash, the propeller looked as shown in photo 1. After a quick, mild acid wash, the propeller looked as shown in photo 2. Looks like brand new! The only interesting thing to report was that my magnesium anode on the propeller shaft was quite severely consumed. I still may be having a stray current issue on the dock. It did its job and there didn’t seem to be any corrosion issues with the propeller.
So, overall, I am very pleased with my Orion propeller. I changed the pitch to be right on 20 degrees and will see how this works out next year. The only thing I would recommend to EWOL would be to also offer the spinner anodes on the propeller to be made out of magnesium. This would double protect the propeller for sailing in fresh water. (note: we have now magnesium anodes available in our shop online)
2020-10-18 JN – USA

It is working fine and the performance seems better than the three bladed M… that I replaced. It is smoother when motoring and seems to be a little bit faster when just motoring at idle speed. I still don’t have the pitch set perfectly. At launch, I went with a 18 degree blade setting which is a little bit low. The engine (Yanmar 2GM20F), easily can rev up to 3600 and the boat speed is a little bit over 6 knots. Shortly, I will be setting it to 19 degrees and see how this works.
2020-08-21 JN – USA


Randonneur 12mt

Netto miglioramento

Grazie per quei preziosi consigli che seguirò con attenzione. Abbiamo navigato per circa due mesi con la vostra elica che funziona perfettamente con un netto miglioramento della velocità a vela e facili manovre in porto. Era in perfette condizioni quando abbiamo tirato la barca fuori dall’acqua.

Cordiali saluti

CD France

Original Text

Thank you for those valuable recommendations which I will follow carefully. We sailed for about two month with your propeller which works perfectly with a clear improvement of speed at sail and easy maneuvers in harbours. It was in perfect conditions when we took the boat out water.

Best regards

CD France


Lagoon 420 scat

Funzionano perfettamente

Le eliche funzionano perfettamente, ho un’ottima esperienza con loro, allegate trovate 3 foto scattate il 14 marzo 2017.

Anche i taglialenze sono stati una buona decisione, funzionano perfettamente!

GF – Hungary

Original Text

The propellers are working perfectly, I have excellent experience with them, attached please find 3 pictures taken on the 14th of March 2017.

Even the Rope cutters have been a good decision, they work perfectly !

GF – Hungary


Caling 3

Più che soddisfatto

Sono più che soddisfatto del tuo prodotto, le eliche si combinano perfettamente con la barca e i nuovi motori Yanmar 4JH80. I nuovi motori sono un sistema di alimentazione common rail gestito da un software e quindi è molto facile vedere sulla strumentazione anche piccole differenze. Durante la navigazione con entrambi i motori al minimo e la vela issata vedo diminuire il consumo di carburante.

Il momento in cui le eliche fanno la differenza è nelle situazioni difficili come l’attracco durante i viaggi in un nuovo porto turistico dove la marea o il vento causano problemi. La spinta e la risposta istantanea insieme rendendo l’attracco in posti nuovi in ​​condizioni difficili un gioco da ragazzi. In un’altra occasione stavo attraversando una zona costiera quando ho incontrato un’onda lunga di 3 metri e la barca ha reagito con facilità a bassi regimi. Credo che ancora una volta la combinazione del motore di spinta fosse la ragione.

Ci sono alcuni dati interessanti che emergono dalle prestazioni della barca confrontando l’elica A… e l’elica EWOL a 2.500 RPM. Le eliche EWOL spingono la barca a 9,5 nodi utilizzando 3,5 litri di carburante per parte.

Con l’elica A… sebbene abbiano un diametro di 17 pollici, la barca per lo stesso RPM 2500 fa solo 8 nodi e utilizza 4,7 litri all’ora per parte.

Trovo la differenza nella gestione del catamarano molto evidente soprattutto quando si cerca di manovrare la barca in un porto turistico affollato. Con l’EWOL la controllo con la punta delle dita a un numero di giri molto basso, ma con l’A… devo usare molti RPM per ottenere una risposta.

D.C. – Australia

Original Text

I am more than happy with you product, the propellers have been an excellent combination with the boat and the new Yanmar 4JH80 engines. The new engines are a common rail fuel system which is computer controlled therefore it is very easy to see on the instruments even slight differences. While underway with both engines just idling over if I pull up a sail I can see the fuel consumption drop.

Where you propellers come into their own however is in tight situations like docking while travelling in tight situations , in a new marina where the tide or wind is causing problems. The thrust and instant response is amassing making docking in new places under difficult conditions a piece of cake. On one other occasion I was crossing a coastal bar when I encountered a 3 meter swell in which the boat just handled with ease at lower RPMs. I believe again the thrust engine combination was reason .

There some interesting figures come out of the boats performance by comparison of the “A…prop” and the EWOL prop At 2,500 RPMs. The EWOL props push the boat along at 9.5 knots using 3.5 litres of fuel per side.

With the A…prop although they are 17 inch in diameter the boat for the same RPM 2500 is only doing 8 knots and using 4.7 litres per hour per side.

I find the difference in handling the cat very noticeable especially when trying to position the boat in a busy marina. With the EWOL I have fingertip control at very low RPM but the A…. Prop I have to use lots of RPM to get a response.

D.C. – Australia


Il commento di un campione mondiale

Sono molto contento del funzionamento generale sia in avanti che in retromarcia. Abbiamo un perfetto compromesso tra velocità e consumo, con pochi rumori e vibrazioni.
La nostra barca e specialmente ottimizzata per le regate, la scelta della elica EWOL era giusta per avere la minima quantità di resistenza a vela.

Alain Marchand
World Champion and Pro sailor
Solaris 44.2 – Otto Cinque


Elica Perfetta

Collaudo passato, elica perfetta, ho risolto il problema degli ormeggi di poppa con ewol, agli alpisti con la A42 la raccomando, ottimo prodotto e titolare attento a curare bene il cliente anche dopo la vendita, pregio che ormai è rarità

S.M. Italia


Va tutto bene con l'elica

Tutto va bene con l’elica dopo aver fatto come da te consigliato. Quattro punti in più, buone prestazioni e consumo regolare di diesel.
Grazie mille, ricordo che era un fine settimana quando avevo bisogno del tuo aiuto – e l’ho ricevuto.
Cordiali saluti
Franz – DE

Original Text

Everything is fine with the propeller after having done as advised by you. Four marks to plus, good performance and regular diesel consumption.
Thank you very much, I remember it was a week-end when I needed your help – and I got it from you.
Warm regards
Franz – DE


L’elica funziona molto bene

Ho installato l’elica EWOL sulla mia barca, un Hallberg Rassy 45 con motore TMD31D. L’elica funziona molto bene sia come velocità di crociera a marcia avanti che come manovrabilità.

Buona anche la posizione di bandiera che mi permette di andare a vela velocemente e senza rumore di rotazione dall’elica

A.G. – Italia – Luglio 2014


Completamente soddisfatto

Sulla mia imbarcazione attuale ho installato una elica EWOL ormai da diversi anni e ne sono completamente soddisfatto. L’elica è leggera al punto da essere ben tollerata dal mio sail drive. Nelle manovre a motore trasmette sicurezza mentre navigando a vela “sparisce” consentendo un incremento percepibile delle prestazioni. La possibilità di regolazione micrometrica del passo anche con barca in acqua e in totale autonomia rappresenta un ulteriore valore aggiunto in quanto elimina completamente la paura di sbagliare il valore del passo nell’acquisto di un’elica nuova

D.S. – Italia – Aprile 2019


PolarQuest2018

Cari EWOL,

Volevo solo farti sapere che l’elica EWOL è stata fantastica durante PolarQuest2018 a Svalbard e dintorni.
Grazie al design a 4 pale robusto e sovradimensionato, le prestazioni in avanti erano buone quanto l’elica fissa originale senza aumento del consumo di carburante (3,2 litri / ora alla velocità di crociera). Il guadagno durante la navigazione è significativo e produce molta meno usura e rumore. La propulsione in retro è la più impressionante e una caratteristica più che utile quando si naviga in acque inesplorate, dove è essenziale poter fermarsi immediatamente. Anche se il 2018 è stato un anno da record in mancanza di ghiaccio, abbiamo navigato lungo il bordo del ghiaccio per ore. Grazie al design “rotondo” delle pale dell’elica, il contatto con pezzi di ghiaccio non ha danneggiato l’elica. L’unico miglioramento necessario è stato quello di ridurre l’inclinazione delle pale in avanti, consentendo di produrre una maggiore spinta a bassa velocità, soprattutto quando si batte contro forti venti. Bene, questo è stato fatto facilmente!

Da quando ho visto l’elica in mostra, sono stato fiducioso nella progettazione di EWOL e la nostra esperienza è stata più che positiva. Grazie per il vostro supporto.

Capt. Peter G. – Svizzera – Settembre 2018

 

 

http://www.polarquest2018.org/ and http://igloo.sailworks.net/

Original Text

Dear EWOL,

I just wanted to let you know, that the EWOL propeller has been fantastic during PolarQuest2018 to and around Svalbard.
Due to the robust and over-dimensioned 4 blade design, forward performance was as good as the original fixed propeller without increase of fuel consumption (3.2 litres/hour at cruising speed). Gain whilst sailing is significant and produces much less wear and noise. Reverse propulsion is most impressive and a more than useful feature when navigating in uncharted waters, where it is vital to be able to stop at once. Even though 2018 was a record year in lack of ice, we sailed along the ice edge for hours. Due to the ’round’ design of the propeller blades, contact with pieces of ice didn’t harm the propeller. The only improvement needed has been be to reduce the pitch of the blades in forward position allowing to produce more thrust at low speed, especially when beating against strong winds. Well, this has been done easily!

Since I saw the propeller on exhibit, I was confident in the design of EWOL and our experience has been more than positive. Thank you for your support.

Capt. Peter G. – Switzerland – Sept 2018

http://www.polarquest2018.org/ and http://igloo.sailworks.net/